Progettazione e Realizzazione giardini Verona

Come creare un vialetto da giardino o un percorso calpestabile?

Il vialetto da giardino: un elemento essenziale

Chi possiede un giardino sa bene quanto sia importante curare il prato in maniera adeguata: è necessario, ad esempio, che il manto erboso venga periodicamente tosato e irrigato con costanza, ma senza esagerare con la somministrazione dell’acqua.

 

Senza dubbio il prato rappresenta uno degli elementi fondamentali di un bel giardino, piacevole da ammirare e da percorrere a piedi nudi durante le giornate primaverili ed estive.

Bisogna, tuttavia, tener presente anche un altro fattore indispensabile, ovvero il vialetto: quest’ultimo, a volte erroneamente trascurato, possiede innegabili vantaggi sia pratici sia estetici.

 

Grazie alla presenza di un sentiero diventa molto più semplice muoversi da una parte all’altra senza calpestare l’erba.

In aggiunta, un vialetto possiede una serie di vantaggi di natura estetica, poiché è in grado di migliorare l’aspetto complessivo dell’ambiente esterno conferendovi un’aria decisamente romantica e pittoresca.

Materiali quali i ciottoli, le pietre e la ghiaia si integrano alla perfezione con il verde dell’erba e assicurano un effetto finale artistico, di notevole impatto visivo.

vialetto giardino

Varie tipologie di vialetti

I sentieri calpestabili, belli e funzionali, possono essere costruiti con una vasta scelta di materiali economici e facili da reperire: il risultato finale sarà in ogni caso contraddistinto da un elevato potere decorativo.

 

vialetto giardino fai da teMolto apprezzati sono i percorsi realizzati con ciottoli di fiume oppure di cemento, collocati su un substrato di sabbia e fissati tramite un legante come la malta. Si tratta di una delle soluzioni migliori da un punto di vista estetico, nonché una delle più resistenti alle intemperie, all’usura e allo scorrere del tempo.

Inoltre tra i ciottoli può essere agevolmente piantata l’erba, la quale, una volta cresciuta, si sposerà alla perfezione con la superficie liscia e con il colore grigio dei ciottoli.

 

Una valida alternativa consiste nel vialetto con pietre, le quali vanno appoggiate sul suolo sottostante in modo che risultino contigue oppure distanti tra loro: in quest’ultima circostanza lascerai ampio spazio al prato tra una pietra e l’altra.

 

vialetto giardino con pietreVi sono anche percorsi calpestabili fabbricati con mattoncini autobloccanti, di notevole robustezza e molto variegati per forma e colore. Potrai quindi selezionare quelli più consoni ai tuoi gusti personali e alle caratteristiche generali del giardino.

 

Classici sono i sentieri di ghiaia, dotati di un aspetto naturale e, al tempo stesso, elegante: elementi di questo tipo sono affascinanti, ornamentali, in completa armonia con la vegetazione circostante.

La ghiaia va posata su una base di sabbia e delimitata sui lati da un cordolo adeguato.

 

Un vialetto da giardino può essere ricavato anche dai cubetti di porfido o granito, ideali per coloro che preferiscono una soluzione più raffinata e meno naturale, oppure da una serie di assi di legno, anche se queste ultime vanno sottoposte ad appositi trattamenti impregnanti affinché non risentano troppo delle precipitazioni intense.

Alcuni suggerimenti sui vialetti da giardino

I sentieri costruiti in giardino possono assumere diverse conformazioni: alcuni, ad esempio, li prediligono diritti, altri invece curvi.

Naturalmente la scelta non dipende soltanto dalle tue preferenze, ma anche dal design della casa, dalla struttura e dalle dimensioni dell’ambiente esterno.

A tal proposito può essere molto utile rivolgersi a un professionista architetto del verde, che saprà fornire al riguardo utili consigli.

Inoltre i vialetti possono essere sia lineari sia dotati di bordi sagomati, i primi più semplici e sobri, i secondi più originali e artistici.

Esistono numerose varianti, in modo che ciascuno possa optare per quella più adeguata per il proprio giardino.

 

illuminazione vialetto giardinoUno straordinario effetto decorativo viene spesso ottenuto attraverso l’illuminazione esterna, poiché tramite delle luci opportunamente collocate ai lati del sentiero è possibile conferire all’insieme un’atmosfera altamente suggestiva. Esistono a tale scopo delle bellissime lampade da esterni, oppure dei piccoli lampioni in ferro battuto o, in alternativa, delle lanterne.

I bordi del percorso possono essere valorizzati anche con delle piante dai fiori colorati, seminate direttamente in giardino oppure all’interno di vasi in legno, in cemento o in ceramica.

Il fai da te e l’importanza del parere degli esperti

Non è impossibile costruire un vialetto del giardino fai da te, qualora si possieda già una certa esperienza in quest’ambito e ci si procuri i giusti materiali.

Tuttavia è certamente più sicuro rivolgersi a degli esperti del settore, i quali non solo sapranno trovare la soluzione migliore da un punto di vista estetico, ma saranno anche in grado di fabbricare un sentiero solido e resistente.

Gli architetti del verde conoscono bene tutti i materiali e sono capaci di selezionare quelli più adatti a una determinata abitazione: grazie alle loro conoscenze, accumulate in anni di studio e di pratica, valutano le singole situazioni e forniscono preziose consulenze in merito.

Con il loro intervento, il risultato definitivo sarà senza dubbio eccezionale. È essenziale che un vialetto si integri del tutto con lo spazio circostante e che sia percorribile in condizioni di totale sicurezza, obiettivi che potrai raggiungere facilmente con l’aiuto di un professionista.